headerimg4.jpg

Seguici su

Gustoso mollusco campione di vitamine

Cenni generali

La vongola (Chamelea gallina ) è un mollusco bivalve costituita da due robuste valve a forma di ventaglio uguali tra loro. Le valve della vongola sono ruvide al tatto, di colore bianco-bruno, con sfumature grigiastre irregolari; l'interno della conchiglia è invece liscio e bianco-giallastro.
Sebbene la vongola possa raggiungere i 5 cm, generalmente non supera i 3,5 cm, e vive nascosta sotto le sabbie dei fondali marini, ben infossata ed emergere sono solo i suoi sifoni, necessari alla vongola per nutrirsi. La vongola è molto diffusa nel mar del Caspio, nell'Atlantico e nel Mediterraneo; in Italia è molto presente nelle coste dell'Adriatico e in quelle del medio-basso Tirreno.Il termine vongola è di origine latina e deriva da conchŭla, cioè conchiglia.

Proprietà nutrizionali

Le vongole sono ricche di vitamina A, fondamentale per lo sviluppo dell'organismo: la sua carenza può infatti inibire la crescita, portare alla deformazione delle ossa, degli organi riproduttivi e degli organi visivi. La vongola contiene inoltre fosforo, elemento strutturale di ossa e denti, potassio e proteine, indispensabili per le difese immunitarie del nostro organismo. Il consumo della vongola è indicato per le diete ipocaloriche: essa ha un apporto di grassi molto ridotto e contiene solo 72 Kcal per 100 g.

Pulizia e uso in cucina

Per togliere la sabbia, si consiglia di mettere a mollo le vongole in acqua salata (con sale grosso) per un tempo minimo di 2 ore: attraverso questo procedimento, le vongole si spurgheranno; per ultimare la pulizia sarà sufficiente risciacquarle in acqua corrente.

Ricetta veloce-veloce

Ingredienti: 800 gr di vongole,olio d'oliva,aglio,prezzemolo,pepe,sale.

Procedimento: pulite le vongole come precedentemente consigliato, fatele saltare  per circa 2/3 minuti in una padella con olio d’oliva, assieme ad aglio, prezzemolo ed un pizzico di pepe. Servire caldo assieme al brodo di cottura, unendo anche pezzi di pane abbrustolito.