headerimg1.jpg

Seguici su

Brodetto del Capitano

Dosi per: 2 persone

Ingredienti:

olio extravergine d'oliva, 2 spicchi di aglio, 1 piccola cipolla, 1 peperone verde, una manciata di prezzemolo, 2 moscardini di media grandezza, 1 piccola rana pescatrice, 2 triglie, 2 pezzi di razza, 1 gallinella di mare, 1 scorfano, 2 sogliole, 4-5 cicale di mare (panochie), 6-7 pomodorini freschi e tagliati a cubetti e mezzo barattolo di pomodorini ciliegini, sale q.b.

Preparazione:

Innanzitutto pulite il pesce senza privarlo della testa. Fate riscaldare l'olio con gli spicchi d'aglio, una parte di prezzemolo, cipolla e peperoni tagliati a listelle in un tegame abbastanza largo da contenere comodamente tutto il pesce. Tagliate i moscardini a pezzi. Appena il composto inizia a sfrigolare aggiungete i moscardini e le cicale. Attenzione agli schizzi d'olio. Per evitare infortuni accidentali coprite il tegame. Successivamente versate i pomodorini, precedentemente tagliati a cubetti, nel tegame. Girate. Aggiungte i pomodorini ciliegini e salate quanto basta. Se volete un sugo meno denso aggiungete un po' d'acqua. Dopo cinque minuti iniziate ad aggiungere il pesce in base ai tempi di cottura. Prima la gallinella, lo scorfano e la rana pescatrice. Fateli cuocere per cinque minuti. Aggiungete la razza che lascerete cuocere per altri cinque minuti. Alla fine aggiungete triglie e sogliole che richiedono una cottura molto rapida, saranno sufficienti poco più di cinque minuti. Tritate il prezzemolo rimasto. Prima di servire spolverate il piatto di prezzemolo e aggiungete un po' di olio extravergine di oliva a crudo. Naturalmente non dimenticate un buon bicchiere di vino "Citra" bianco pecorino o cerasuolo.

N.B: Se volete potete, avendo tolto il pesce dal sugo, aggiungere delle mezze maniche rigate "De Cecco" per poter gustare anche un ottimo primo.